Rilevano le caratteristiche elettriche / dinamiche e il test di temperatura di

motori elettrici asincroni, monofase e trifase, brushless e in corrente continua.

Banchi prova per motori elettrici

 

Si tratta di banchi freno che utilizzano come elemento frenante un motore elettrico controllato da un convertitore di frequenza (inverter) al posto di un freno a correnti parassite o a polveri magnetiche.

 

Il motore+convertitore trasforma l’energia meccanica del motore in prova in energia elettrica che può essere restituita alla rete o riutilizzata all’interno della rete elettrica aziendale ovvero da un alimentatore variabile a frequenza variabile. I freni dinamici sono la migliore soluzione per ogni tipologia di motore elettrico

Versione standard MotorTEST DB per potenze da 1 KW fino a 1 MW e velocità fino a 4.000 RPM (vedi brochure "banchi freno MotorTEST" – pdf, 2 MB).

Versione  MotorTEST DBH ad alta velocità ed a velocità variabile fino a 25000 RPM e potenze fino a 62 KW (elettromandrini, motori comandati da inverter/azionamenti - vedi brochure pdf "banchi freno ad alta velocità" – pdf, 460 KB)

Versione MotorTEST DBV per motori AC e DC per autotrazione a velocità variabile fino a 10000 RPM e potenze fino a 50 KW comandati da inverter/azionamenti - vedi brochure pdf "banchi freno per motori di trazione" – pdf, 633 KB)

Opzioni

I banchi freno possono essere dotati di varie opzioni fra cui:

  • moduli di rigenerazione verso la rete elettrica
  • moduli ad inverter per la variazione della velocità del motore in prova
  • sistemi di alimentazione a frequenza e tensione variabile
  • strumenti professionali integrati nel sistema di collaudo (wattmetri, milliohmetri, resi stance meter)

Dinamometri inerziali MEA

Le soluzioni MEA consentono di collaudare in modo rivoluzionario in pochi secondi e senza l’uso di un freno le prestazioni dinamiche ed elettriche di motori elettrici da pochi watt a migliaia di watt.

 

Il sistema è basato sulla legge di Newton per cui la coppia C(t)

Dove MOI è il momento di inerzia, ricavato dallo stesso sistema MEA

E dw/dt è l’accelerazione angolare ricavata tramite l’uso di uno speciale sensore di velocità molto preciso e rapido

 

Il sistema MEA quindi  non usa nessun sensore di coppia. Per questo può essere usato sia per i motori piccolissimi di pochi watt che per i motori da megawatt

Oltre alla coppia ecco le grandezze del motore rilevate in pochi secondi:

·     Coppia

·     Velocità

·     Corrente

·     Tensione

·     Potenza in ingresso

·     Potenza in uscita

·     Rendimento

·     Fattore di potenza

·     Tempo

·     Coppia degli attriti

·     Coppia di ripple

 

·     Spettro in frequenza degli attriti

·     Livello di “cogging torque”

·     Collaudi di alta frequenza / PWM

·     Spettro in frequenza di coppia e        velocità

·     Oscillazioni della coppia e della velocità

·     Coppia nella fase di accelerazione

·     Direzione di rotazione

·     Rumore magnetico

·     Sbilanciamenti

·     altri dettagli…

C(t) = MOI * dw/dt

MotorTEST COMBI  Il banco freno attivo rigenerativo DB può essere combinato sia nel software che nell’hardware con il sistema di collaudo a vuoto MEA. Ciò consente di eseguire i test di temperatura nel modo tradizionale previsto dalle norme IEC 60335-I, EN 60034-I, and UL-484, e cioè con l’impiego del freno, ed in pochi secondi i test dinamici del freno stesso oltre ai molti altri dati non fornibili dal freno (vedi brochure – pdf, 2 MB)

 

 

INTESYS Srl - Sistemi di collaudo

Viale Pasubio, 25/4 - 36030 Caldogno (Vicenza)

tel 0444 905440

fax 0444 1830 932 -

info@intesys-srl.it