Dispositivo portatile per la il test dell’isola involontaria nelle reti di distribuzione elettrica

Il sistema consente di indurre e monitorare l’isola involontaria in bassa tensione allo scopo di analizzarne i parametri fondamentali, evidenziarne le peculiarità ed individuare tempestivamente situazioni anomale. E’ composto da componenti passivi (resistenze, induttanze e condensatori), un motore con volani, un involucro esterno adatto al trasporto e allo stazionamento all’aperto, apparati di misura delle grandezze elettriche ed un sistema hardware e software di controllo e monitoraggio.

Il Dispositivo viene collegato alla rete trifase di bassa tensione ed ha una potenza di 3x15 kW.

Caratteristiche generali • Regolazione fine della potenza attiva e reattiva transitante sulla linea di alimentazione a step di 100 VA
• sconnessione sotto carico della linea di alimentazione a monte
• inserzione e sconnessione della linea di uscita dei banchi di carico monofase • misura delle grandezze elettriche
• corto circuitazione delle fasi.
L’isola involontaria nelle Smart Grids
L’entrata in isola involontaria e indesiderata degli inverter funzionanti in parallelo alla rete elettrica di bassa tensione si può instaurare allorché, venendo a mancare l’alimentazione dalla cabina MT/bt, si riscontra la mancato distacco di uno
o più dispositivi in quanto le potenze attiva e reattiva assorbite dai carichi elettrici uguagliano quelle generate in quell’istante. Questo fenomeno, in generale piuttosto raro e di breve durata,può comportare situazioni di pericolo per il personale addetto alla manutenzione e per alcune apparecchiature

PDF

Intesys Srl

Systems and software for Microgrids implementation

Testing Systems for Power supplies, Pumps and Fans, Vacuum Pumps and Compressors, Electric Motors and Gears

 

info@intesys-srl.it   www.intesys-srl.it

Viale Pasubio, 25/4 – 36030 CALDOGNO (VICENZA) ITALIA

Tel +39 444 905440  Fax +39 444 1830 932

R. Impr., C.F. e P.IVA  02278200247 - REA 219497/Vicenza